Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | DOMENICA   19  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 9:40


riservato advanced
CASALINGA: SÌ AL DANNO DA PERDITA DI CHANCECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 14 novembre 2017.
L’impossibilità di attendere a lavori diversi da quello specificamente prestato al momento del sinistro, e comunque confacenti alle proprie attitudini e condizioni personali ed ambientali, integra non già un danno biologico, quanto un danno patrimoniale attuale in proiezione futura da perdita di chance.

accesso libero
DOLORE INTERIORE ED ALTERAZIONE DELLA VITA QUOTIDIANA: SONO DANNI DIVERSICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 novembre 2017, n. 26805.
La Corte ribadisce l’indirizzo scolpito dalle Sezioni Unite del 2008.

riservato advanced
DECESSO DEL CONIUGE IN PENDENZA DEL GIUDIZIO DI SEPARAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 8 novembre 2017.
Declaratoria di cessazione della materia del contendere.

riservato abbonati
EQUA RIPARAZIONE PER L’IRRAGIONEVOLE DURATA DEI GIUDIZI AMMINISTRATIVICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 3 novembre 2017.
La Corte ritiene rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale sulla qualifica dell’istanza di prelievo come condizione di procedibilità della domanda.

accesso libero
CESSIONE DEI DIRITTI DI AUTORE SULLE FOTOGRAFIECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 14 novembre 2017, n. 26949.
Sulla prova circa l’esistenza del patto di unica riproduzione.

riservato advanced
CONTRATTO DI “ADVISORING”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
Legittimazione a far valere la nullità per mancanza di forma scritta.

accesso libero
CONTROVERSIA TRANSNAZIONALECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 3 novembre 2017, n. 26145.
Reg. CE n. 44 del 2001: individuazione dell’ordinamento e del giudice competente.

riservato abbonati
DERIVAZIONE O UTILIZZAZIONE DI ACQUE PUBBLICHE IN TUTTO O IN PARTE ABUSIVACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
Condizioni di ammissibilità della domanda di concessione in sanatoria.

riservato advanced
RISOLUZIONE DI DIRITTO DEL CONTRATTO PRELIMINARE: AMMISSIBILE LA RICHIESTA DELLA CAPARRACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 27 ottobre 2017.
La risoluzione di diritto del contratto per diffida ad adempiere, ai sensi dell’art. 1454 cod. civ., non preclude alla parte adempiente, nel caso in cui sia stata contrattualmente prevista una caparra confirmatoria, l’esercizio della facoltà di ottenere, secondo il disposto dell’art. 1385 cod. civ., invece del risarcimento del danno, la ritenzione della caparra o la restituzione del suo doppio.

riservato abbonati
CONTRATTO VITALIZIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
Nullo per mancanza di alea.

riservato abbonati
CONDIZIONE POTESTATIVA SEMPLICE O IMPROPRIACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
L’art. 1359 c.c. non si applica ai rapporti familiari.

riservato abbonati
PENSIONE DI REVERSIBILITÀ DEL CONIUGE SUPERSTITE DIVORZIATOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 23 ottobre 2017.
Occorre che l’assegno sia stato liquidato dal giudice nel giudizio di divorzio ai sensi dell’art. 5 cit., ovvero successivamente, quando si verifichino le condizioni per la sua attribuzione ai sensi dell’art. 9 cit.

riservato advanced
MUTUO DI SCOPOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 19 ottobre 2017.
Ipotesi di nullità.

accesso libero
ABUSO DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE EX ART. 187 BIS DEL T.U.F.CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 16 ottobre 2017, n. 24310.
Non rileva, ai fini dell’abuso, la provenienza dell'informazione da un terzo.

riservato abbonati
ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEI PUBBLICISTI, EX ART. 36 DELLA L. N. 69 DEL 1963CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 16 ottobre 2017.
Occorre provare la regolarità della retribuzione.

riservato abbonati
NOTIFICA INESISTENTECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 12 ottobre 2017.
La successiva costituzione del destinatario non sana.

riservato abbonati
CANNE FUMARIECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 ottobre 2017.
Applicazione dell’art. 890 c.c.

accesso libero
ANNULLABILITÀ DEL CONTRATTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 ottobre 2017, n. 23996.
Errore bilaterale.

riservato advanced
REGISTRAZIONE DEL CONTRATTO DI LOCAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 9 ottobre 2017.
La mancata registrazione ne comporta la nullità.

accesso libero
MANCANZA DEL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 9 ottobre 2017, n. 23541.
Il relativo atto di vendita è nullo.

accesso libero
COLPA COSCIENTE NEL REATO DI OMICIDIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 18 ottobre 2017, n. 48081.
Senza l’effettiva previsione dell’evento non c’è colpa cosciente.

riservato abbonati
CRITICA POLITICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 13 novembre 2017.
La critica politica ha per sua natura carattere congetturale

riservato advanced
DETENZIONE DI STUPEFACENTICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 13 novembre 2017.
Lieve entità.

riservato abbonati
TOPICIDA NELLA BOTTIGLIETTA D’ACQUACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 2 novembre 2017.
Stalking: ove sia connesso con un qualunque delitto procedibile ex officio, lo è a sua volta.

riservato advanced
RICICLAGGIO E CONFISCA PER EQUIVALENTECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 25 ottobre 2017.
La confisca "per equivalente" può essere disposta per ciascuno dei concorrenti.

accesso libero
INOSSERVANZA DEI PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITÀCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 10 novembre 2017, n. 51458.
Ai fini dell’art. 650 cod. pen., il giudice è tenuto a verificare previamente la legalità sostanziale e formale del provvedimento che si assume violato.

riservato abbonati
FORZATO IL CANCELLO DI ACCESSO AL GARAGECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 10 novembre 2017.
Danneggiamento aggravato per chi forza il cancello di accesso ad un garage.

riservato advanced
IL CORRIDOIO DI UNA SCUOLA NON È PRIVATA DIMORACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 9 novembre 2017.
Sulla nozione di privata dimora ai fini del reato di cui all’art. 624 bis cod. pen.

accesso libero
GUFO REALE IN UNA GABBIA DI PICCOLE DIMENSIONICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2017, n. 46365.
Sul concetto di sofferenze nel reato di abbandono di animli ex art. 727, comma 2, c.p.

riservato abbonati
BASTA IL RIFIUTO IMPLICITO PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SESSUALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9 novembre 2017.
Nel reato di violenza sessuale non ha valore scriminante il fatto che la donna non si opponga palesemente ai rapporti sessuali.

riservato advanced
VIOLENZA SESSUALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 8 novembre 2017.
Anche se la donna presenta lesioni conseguenti ad un'aggressione fisica, ciò non è sufficiente a confortare la tesi che sia stata vittima di abuso sessuale.

riservato abbonati
VESSAZIONI AI DANNI ELLA FIGLIA TETRAPLEGICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 7 novembre 2017.
Esorbita dai limiti di cui all'art. 571 c.p. configurando il reato di cui all'art. 572 c.p. la condotta di una madre che sottopone la figlia tetraplegica a continui maltrattamenti.

riservato advanced
ILLECITA DETENZIONE DI MARJUANACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 7 novembre 2017.
Elemento costitutivo del reato di illecita detenzione è la destinazione della sostanza allo smercio.

accesso libero
SI APPROPRIA DELLA SIM DI SERVIZIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 26 ottobre 2017, n. 49258.
Peculato per l’assessore che si appropria di una scheda SIM comunale (con annotazione di Valentina Spizzirri).

riservato abbonati
STALKING AI DANNI DEL VICINOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 6 novembre 2017.
Sulla condotta di chi impedisce ai vicini di passare sulla strada “in contesa”.

riservato advanced
TRATTAMENTO DEGRADANTE DEL DETENUTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 19 ottobre 2017.
Nello spazio minimo della cella non si conta il letto!

riservato abbonati
INOSSERVANZA DELL'OBBLIGO DELL'ISTRUZIONE ELEMENTARE DEI MINORICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 7 novembre 2017.
La contravvenzione di cui all’art. 731 cod. pen. è configurabile solo in caso inosservanza dell’obbligo di istruzione elementare.

riservato advanced
LA CRITICA NON GIUSTIFICA L’OFFESA AL BOSS MAFIOSO DECEDUTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 3 novembre 2017.
Commento negativo sul blog per annunciare la morte di un esponente mafioso: è diffamazione?

riservato abbonati
ESTORSIONE O ESERCIZIO ARBITRARIO DELLE PROPRIE RAGIONI?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 2 novembre 2017.
Quando la coartazione dell’altrui volontà assume di per sé i caratteri dell’ingiustizia, trasformandosi in una condotta estorsiva?

accesso libero
IMPEDISCE ALLA MOGLIE DI LAVORARE: SUSSISTONO I MALTRATTAMENTICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 31 ottobre 2017, n. 49997.
Bene protetto dal reato di maltrattamenti.

riservato abbonati
L'OFFERTA ANOMALA NEI CONTRATTI PUBBLICICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla nozione di offerta anomala

riservato advanced
L'IMPUGNAZIONE DEI REGOLAMENTI AMMINISTRATIVICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di impugnazione di un regolamento amministrativo

riservato abbonati
LA LEX SPECIALIS DELLA GARACONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di modifica della lex specialis in caso di errore materiale

riservato advanced
I TERMINI PROPORRE RICORSO INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 10 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul termine di decorrenza del termine di introduzione dell’impugnativa incidentale dalla notifica del ricorso principale

riservato advanced
IL RAPPORTO TRA RICORSO PRINCIPALE ED INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - ORDINANZA 6 novembre 2017.
All’Adunanza plenaria l’ordine di esame del ricorso principale e di quello incidentale se in gara ci sono più di due concorrenti le cui offerte non sono censurate

riservato advanced
CONCEZIONE DEBOLE DEI CONTRATTI A TITOLO ONEROSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Sulla nuova concezione di "onerosità" dell'appalto

accesso libero
DISCREZIONALITÀ DELLA STAZIONE APPALTANTETAR TOSCANA - SENTENZA 23 ottobre 2017, n. 1267.
Illegittima la clausola del disciplinare che imponga per i soggetti che partecipano in forma societaria l’iscrizione all’albo dei dottori commercialisti di tutti i soci.

riservato abbonati
IMPUGNAZIONE IMMEDIATA DELLA CLAUSOLA DEL BANDO CHE PREVEDE L’AGGIUDICAZIONE CON IL CRITERIO DEL MASSIMO RIBASSOTAR PUGLIA - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Tar Puglia, Bari, si è pronunciato sull'ammissibilità dell'impugnazione immediata della clausola del bando che prevede l’aggiudicazione con il criterio del massimo ribasso

riservato advanced
ACCESSO AGLI ATTI IN PRESENZA DI DOCUMENTAZIONE NON DISPONIBILECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'istanza di accesso proposta nei confronti della P.A., la quale ha opposto il proprio diniego per il fatto che la documentazione richiesta non è più disponibile.

accesso libero
AUTODICHIA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICACORTE COSTITUZIONALE - ORDINANZA 25 ottobre 2017, n. 225.
Conflitti tra poteri dello Stato: Presidenza della Repubblica e Corte dei conti

accesso libero
DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONECONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 18 ottobre 2017, n. 4835.
Sufficiente la S.C.I.A.

riservato abbonati
I LIMITI AL DIRITTO DI ACCESSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 19 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul diritto di accesso agli atti della PA e, in particolare, sulla possibilità di effettuare sull'attività amministrativa un controllo generalizzato.

riservato advanced
LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI A TITOLO GRATUTITOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'applicabilità della disciplina contenuta nel Codice dei contratti anche agli appalti a titolo gratuito.

riservato abbonati
LA VALUTAZIONE DI CONGRUITÀ DELL'OFFERTACONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 10 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sui parametri sottesi alla verifica della congruità dell'offerta

riservato advanced
I MOTIVI NUOVI IN SEDE DI APPELLOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 28 settembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul divieto di nuovi motivi in sede di appello.

accesso libero
NOTIFICA DEL RICORSO A MEZZO PECCONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - SENTENZA 19 settembre 2017, n. 6.
Valida anche prima dell'entrata in vigore del PAT

riservato advanced
SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 28 giugno 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sui presupposti applicativi individuati dal decreto del prefetto che ha dichiarato lo scioglimento di un consiglio comunale.

riservato abbonati
DIVIETO DI SUBAPPALTOTAR LAZIO - SENTENZA 21 settembre 2017.
Illegittima l'aggiudicazione dell'appalto per il brokeraggio assicurativo di Cassa Forense.

accesso libero
PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICOTAR BASILICATA - SENTENZA 21 settembre 2017, n. 607/2017.
Nullità della notifica a mezzo PEC.

riservato advanced
LA NOZIONE DI LOTTIZZAZIONE ABUSIVACONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 20 settembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla nazione di lottizzazione abusiva