| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | DOMENICA   23  APRILE AGGIORNATO ALLE 12:0


riservato advanced
PER L’ACCETTAZIONE CON BENEFICIO DI INVENTARIO, È NECESSARIO L’INVENTARIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 aprile 2017.
Si tratta di una fattispecie a formazione progressiva di cui sono elementi costitutivi entrambi gli adempimenti previsti.

riservato abbonati
DELIBAZIONE DELLA SENTENZA: LA “CONVIVENZA COME CONIUGI” È ECCEZIONE IN SENSO STRETTOCORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 1 - SENTENZA 19 aprile 2017.
E’ tardiva se non eccepita con la costituzione almeno venti giorni prima dell’udienza di comparizione.

accesso libero
RESPONSABILITÀ EX ART. 1669 C.C.: PUÒ ESSERE ESERCITATA ANCHE DALL’ACQUIRENTE CONTRO IL VENDITORE CHE ABBIA COSTRUITO L’IMMOBILECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 19 aprile 2017, n. 9911.
Occorre, però, che il venditore abbia diretta responsabilità nella costruzione dell’opera.

riservato advanced
PROTEZIONE INTERNAZIONALE PER L’OMOSESSUALE CHE RISCHIA NEL PAESE DI ORIGINECORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 19 aprile 2017.
Se l’omosessualità è considerata reato ci sono gli estremi della persecuzione.

riservato abbonati
DOMANDA DI RISOLUZIONE NELLA OPPOSIZIONE A D.I.: C’È LITISPENDENZA CON IL PRECEDENTE AUTONOMO GIUDIZIOCORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 14 aprile 2017.
Azione di risoluzione contrattuale spiegata prima dell’opposizione a d.i. ma dopo il deposito del ricorso monitorio.

riservato abbonati
L’ERRORE REVOCATORIO SI INDIVIDUA IN QUELLO MERAMENTE PERCETTIVOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 14 aprile 2017.
Occorre che la Corte sia stata indotta a fondare la sua valutazione della situazione processuale sulla supposta inesistenza (od esistenza) di un fatto oggetto di giudizio.

riservato advanced
MANCANZA DI ABITABILITÀ ED INADEMPIMENTO DEL LOCATORECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 aprile 2017.
Occorre che la mancanza dipenda da carenze intrinseche o da caratteristiche proprie del bene locato.

accesso libero
CONCORDATO PREVENTIVO E DINIEGO DI OMOLOGAZIONE IN SEDE DI RECLAMOCORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 10 aprile 2017, n. 9146.
Inammissibilità delle impugnazioni autonomamente proponibili contro il diniego di omologazione del concordato preventivo.

riservato abbonati
DANNO DA PERDITA DI “CHANCE”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 13 aprile 2017.
Il corriere non consegna in tempo il plico contenente la partecipazione alla gara: occorre la prova della probabilità di successo.

riservato abbonati
EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 7 aprile 2017.
Acquisto a prezzo di favore, "ex lege" n. 560 del 1993 ed alloggi cd. "riservati", assegnati ai profughi ex art. 17 della l. n. 137 del 1952.

riservato advanced
QUAL È LA SORTE DELLA COSTRUZIONE REALIZZATA SU UN FONDO IN COMUNIONE ORDINARIA TRA IL COSTRUTTORE E UN TERZO?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 11 aprile 2017.
Rimessi gli atti al Primo Presidente.

riservato abbonati
LA MANO DEL TESTATORE VIENE GUIDATA NELLA REDAZIONE DEL TESTAMENTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 11 aprile 2017.
Ai fini dell’accertamento del dolo, occorre la provata presenza di veri propri mezzi fraudolenti.

accesso libero
MULTE: QUANDO IL PAGAMENTO AVVIENE A MEZZO DI BONIFICO BANCARIOCORTE COSTITUZIONALE - ORDINANZA 12 aprile 2012, n. 79.
Ai fini dell’effetto liberatorio, la tolleranza è di due giorni dalla data di scadenza del pagamento.

riservato abbonati
ESECUZIONE DI OBBLIGHI DI FARE E NON FARECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 aprile 2017.
Non può estendersi all’esecuzione di opere ulteriori non previste dal titolo.

riservato abbonati
GIUDIZIO DI APPELLO: SPECIFICITÀ DEI MOTIVI DI GRAVAME COME PROGETTO ALTERNATIVO DI SENTENZA O DI MOTIVAZIONE?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 5 aprile 2017.
La questione alle Sezioni Unite.

accesso libero
TRASMISSIONE ALLA CONSOB DI UNA RELAZIONE DAL CONTENUTO NON VERITIEROCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 5 aprile 2017, n. 8851.
Disciplina applicabile.

riservato abbonati
RICOMPARSA DI UNA PERSONA CANCELLATA PER IRREPERIBILITÀCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 6 aprile 2017.
Onere della prova qualora avvenga in un Comune diverso da quello di cancellazione, considerata la continuità delle iscrizioni anagrafiche.

accesso libero
CONDOMINIO: SEMPLICITÀ E SNELLEZZA ANCHE NELL’APPROVAZIONE DEI BILANCI CONSUNTIVICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 31 marzo 2017, n. 8521.
Nessuna norma codicistica detta l’osservanza di una rigorosa sequenza temporale nell’esame dei vari rendiconti presentati dall’amministratore.

riservato advanced
D.I.: I QUARANTA GIORNI DECORRONO DAL PERFEZIONAMENTO DEL PROCEDIMENTO NOTIFICATORIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 31 marzo 2017.
Fondamentale la produzione dell’avviso di ricevimento.

riservato advanced
DANNI CAGIONATI NELLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ SPORTIVA E COLLEGAMENTO FUNZIONALECORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 31 marzo 2017.
Escluso il danno in ipotesi di stretto collegamento funzionale tra gioco ed evento lesivo.

riservato abbonati
TRUFFA SUL WEBCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 18 aprile 2017.
Sulla mancata consegna di merce acquistata sul web.

accesso libero
PERSONA OFFESA DELLA CIRCONVENZIONE D’INCAPACECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 18 aprile 2017, n. 18817.
Ai fini della circonvenzione di incapace basta una minorata capacità psichica.

riservato advanced
MANDATO DIFENSIONALE FALSOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 14 aprile 2017.
Sulla condotta del finto avvocato che falsifica un mandato.

riservato abbonati
SUOCERA CONTRO NUORACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 30 marzo 2017.
La punibilità della diffamazione non viene meno se le parole offensive sono rivolte alla parte offesa di fronte ai suoi figli in tenerissima età.

accesso libero
COSA SERVE PER LO STALKING?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 14 aprile 2017, n. 18646.
Ai fini dello stalking non è necessario che sia integrata una situazione con risvolti patologici.

riservato advanced
VIOLENZA A DANNI DI UNA PROSTITUTACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 13 aprile 2017.
Il consenso della donna può venire meno in ragione dello sconfinamento verso forme o modalità di consumazione del rapporto non condivise.

accesso libero
PEDOPORNOGRAFIACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 13 aprile 2017, n. 18493.
Filmati di bambini nudi.

riservato advanced
DISCARICA ABUSIVACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 11 aprile 2017.
Sussiste reato anche se si realizza una discarica abusiva senza allestirla di particolari opere.

riservato abbonati
AGGRAVANTE EX ART. 61, COMMA 1, N. 11-QUINQUIES C.P.CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 14 marzo 2017.
Sulla circostanza aggravante dell’essere stato il delitto commesso alla presenza del minore.

accesso libero
QUIETE PUBBLICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 aprile 2017, n. 18416.
Sul disturbo delle occupazioni e del riposo.

riservato advanced
NARCOTESTCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 aprile 2017.
Per stabilire l’effettiva natura stupefacente di una sostanza basta il narcotest?

riservato abbonati
LIMITI DEL POTERE EDUCATIVOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 11 aprile 2017.
Sul potere educativo del genitore nei confronti del figlio.

riservato advanced
INTRALCIO ALLA GIUSTIZIA NELLE INDAGINI PRELIMINARICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 11 aprile 2017.
Sulle pressioni esercitate su colui che rende dichiarazioni accusatorie nella fase delle indagini preliminari.

riservato abbonati
TRUFFA ON LINECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 10 aprile 2017.
Truffa: riconosciuta la minorata difesa nella vendita on line di beni elettronici pagati anticipatamente e non consegnati.

accesso libero
FRODE IN COMMERCIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 10 aprile 2017, n. 17905.
Cancellazione della data di scadenza sui prodotti alimentari.

riservato advanced
RIVELAZIONE DEL SEGRETO PROFESSIONALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 aprile 2017.
Franchising: rivelare a terzi i dati relativi ai prezzi praticati e alla percentuale di ricarico operata nei confronti delle società affiliate integra il reato ex art. 622 cod. pen.

accesso libero
IL GIUDICE DELLE LEGGI SULLA LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELL'ART. 187 – SEXIES TUF.CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 7 aprile 2017, n. 68.
Sono inammissibili le questioni di legittimità costituzionale degli artt. 187 -sexies del d.lg. n. 58 del 1998 e 9, comma 6, della legge n. 62 del 2005.

riservato abbonati
PARCHEGGIO DISABILICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 aprile 2017.
Parcheggia la propria autovettura in uno spazio riservato a persona affetta da gravi patologie.

riservato advanced
TI SPARO IN BOCCACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 aprile 2017.
Elementi costitutivi della minaccia.

riservato abbonati
FURTO NEGLI SPOGLIATOICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 10 aprile 2017.
La palestra di una scuola è assimilabile a un luogo di privata dimora?

riservato abbonati
LA NOZIONE DI CONTROINTERESSATOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 12 aprile 2017.
Il Consiglio di Stato specifica gli elementi costitutivi della nozione di controinteressato.

accesso libero
RICORSO PER REVOCAZIONE DELLA SENTENZA DELL'ADUNANZA PLENARIACONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - 6 aprile 2017, n. 1.
Effetti delle sopravvenienze nel giudizio di ottemperanza

riservato abbonati
LE MODALITÀ DI NOMINA DEI COMPONENTI DI COMMISSIONE DI GARATAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 14 marzo 2017.
Il Tar Lazio chiarisce le modalità di nomina dei componenti di commissione di gara

riservato advanced
LA GIURISDIZIONE DEL GIUDICE ORDINARIO IN CASO DI DANNO DA RITARDATA ASSUNZIONE DEL VINCITORE DI CONCORSOCORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 4 aprile 2017.
Le Sezioni Unite statuiscono la giurisdizione del giudice ordinario in caso di controversie relative a danni conseguenti da ritardata assunzione del vincitore di concorso.

riservato advanced
ATTO ENDOPROCEDIMENTALETAR LAZIO - SENTENZA 4 aprile 2017.
Improcedibile il ricorso avverso l'atto endoprocedimentale se non è impugnato l'atto finale

accesso libero
DISMISSIONE DI QUOTE DI SOCIETÀ MISTE PUBBLICO-PRIVATETAR SARDEGNA - SENTENZA 7 aprile 2017, n. 244.
Giurisdizione ordinaria in materia di dismissione del pacchetto pubblico

accesso libero
PATROCINIO A SPESE DELLO STATOTAR MARCHE - ORDINANZA 6 aprile 2017, n. 272.
Legittimità costituzionale dell'art 119 del TU spese di giustizia

riservato abbonati
VIETATI I BANDI CHE RESTRINGONO LA POSSIBILITÀ DI PARTECIPARE ALLE IMPRESECONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 6 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato si pronuncia sulla legittimità di bandi che prevedendo il possesso di determinati requisiti di partecipazione alla gara risultano potenzialmente lesivi del diritto di concorrenza

riservato advanced
DIVIETO DI ANALISI DI PRIMA ISTANZA NELLE PARAFARMACIECORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 7 aprile 2017.
La Corte Costituzionale ha statuito l’illegittimità costituzionale dell’art. 1, comma 2, della legge reg. Piemonte n. 11 del 2016, che ha introdotto il comma 3-bis all’art. 10 della legge regionale n. 21 del 1991, vietando la possibilità che anche all’interno delle parafarmacie siano effettuate alcune prestazioni di analisi di “prima istanza”.

riservato advanced
IL PRINCIPIO TEMPUS REGIT ACTUMCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 31 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato specifica la portata del principio tempus regit actum nel procedimento amministrativo

riservato abbonati
LA NATURA GIURIDICA DEL DIRITTO DI ACCESSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 30 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato si pronuncia sulla qualificazione della posizione giuridica di chi esercita il diritto di accesso agli atti disciplinato dalla legge sul procedimento amministrativo

riservato advanced
OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSATAR PIEMONTE - 27 marzo 2017.
Necessaria l'indicazione analitica dei criteri

riservato advanced
PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 4 aprile 2017.
Mera irregolarità per gli atti depositati in formato cartaceo

riservato abbonati
RITO DEL SILENZIOTAR TOSCANA - SENTENZA 31 marzo 2017.
Inapplicabile il rito del silenzio agli atti amministrativi generali

riservato abbonati
LA CESSAZIONE DELLA MATERIA DEL CONTENDERECONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 28 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato si pronuncia sulle conseguenze che derviano in caso di cessazione della materia del contendere

riservato abbonati
IL CONTENZIOSO IN MATERIA ELETTORALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 30 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato si pronuncia sui poteri del giudice amministrativo in materia elettorale

riservato abbonati
L'ESCLUSIONE DA UNA PROCEDURA CONCORSUALE:MOTIVI DI ILLEGITTIMITÀTAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 17 marzo 2017.
Il Tar Lazio si pronuncia sulla legittimità dell'esclusione da un concorso per motivi attinenti a statura del candidato

riservato advanced
INSTALLAZIONE DI CARTELLONI PUBBLICITARI E SILENZIO DELL'AMMINISTRAZIONETAR PUGLIA di BARI - SENTENZA 28 marzo 2017.
Il TAR Puglia si è pronunciato sulla possibile applicazione dell’istituto del silenzio-assenso ex art. 20, d.P.R. n. 380 del 2001, in materia di autorizzazione per l’installazione di cartelloni pubblicitari.

riservato advanced
LA COMPETENZA DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO IN MATERIA DI DURCCORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 29 marzo 2017.
La Cassazione ha dichiarato la giurisdizione del giudice amministrativo in materia di DURC, cassando con rinvio una sentenza del Consiglio di Stato che aveva omesso di esaminarlo per presunto difetto di giurisdizione.

riservato abbonati
LE SANZIONI DISCIPLINARICONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 22 marzo 2017.
Il Consiglio di Stato si pronuncia sui relativi poteri del giudice amministrativo innanzi ad una sanzione disciplinare