Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | DOMENICA   15  DICEMBRE AGGIORNATO ALLE 20:22
Testo del provvedimento

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA


Il principio di alternatività tra ricorso straordinario e ordinario vale anche per gli atti presupposti




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. I - PARERE 23 ottobre 2019, n.2861
MASSIMA
Il principio di alternatività, in ossequio al quale il ricorso straordinario e il ricorso al giudice amministrativo non possono essere proposti contro il medesimo atto, opera anche nell’ipotesi in cui l’atto presupposto (a monte) venga impugnato con ricorso straordinario e il successivo atto presupponente (a valle) con ricorso giurisdizionale dinnanzi al giudice amministrativo o viceversa. Tale considerazione rimane valida sia nel caso di stretta presupposizione sia nel caso di mera derivazione cui conseguirebbe solo un effetto meramente viziante per l’atto a valle.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA