Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | GIOVEDÌ   14  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 20:18
Testo del provvedimento

PUBBLICO IMPIEGO


Valutazione del giudice sulla legittimità di un trasferimento per incompatibilità ambientale




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 18 ottobre 2019, n.7088
MASSIMA
Il trasferimento per incompatibilità ambientale viene disposto per ragioni di tutela dell'interesse pubblico e non presuppone la sussistenza della colpa in capo al soggetto interessato dal provvedimento. L'Amministrazione gode di un'ampia discrezionalità in ordine alla valutazione delle ragioni di opportunità che giustificano tale tipologia di trasferimenti i quali, proprio per questa ragione, non necessitano nemmeno di una particolare motivazione. Ne consegue che il giudice chiamato a valutare la legittimità dei provvedimenti che dispongono questa misura deve limitarsi al riscontro dell'effettiva sussistenza della situazione di incompatibilità venutasi a creare nonché della proporzionalità del rimedio adottato per rimuoverla.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA