Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | LUNEDÌ   23  SETTEMBRE AGGIORNATO ALLE 6:49
Testo del provvedimento

CONTRATTI DELLA P.A.


Definizione di stipula di "nuovo contratto" ex art. 76 co. 5 d.p.r. 207/10




TAR CAMPANIA - SENTENZA 12 agosto 2019, n.4340
MASSIMA
Si ritiene sufficiente ai fini della definizione di “nuovo contratto”, contenuta nell'art. 76, co. 5 del d.P.R. 207/2010, anche una ”richiesta” di rinnovo (o verifica sia pure con termini diversi), anziché la formale stipula del contratto, in omaggio al principio del favor partecipationis, purché  il procedimento di rinnovo sia comunque stato formalmente avviato e che siano in corso le relative verifiche da parte dell’organo di attestazione sulla perduranza dei requisiti dell’impresa partecipante, giustamente ritenendo che i tempi necessari per lo svolgimento di tali attività non possano tradursi in un pregiudizio per la società che avesse diligentemente proposto la richiesta di rinnovo e che si vedrebbe esclusa dalle gare in ragione del tempo necessario all’organismo di attestazione per svolgere il proprio incarico.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA