Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | LUNEDÌ   20  MAGGIO AGGIORNATO ALLE 0:56
Testo del provvedimento

GIURISDIZIONE E COMPETENZA


Giurisdizione del g.a. in materia di controversie risarcitorie avverso il Gestore dei Servizi Energetici




CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 7 maggio 2019, n.11932
MASSIMA
Nelle controversie risarcitorie «attinenti alle procedure e ai provvedimenti della pubblica amministrazione concernenti la produzione di energia» (art. 133, primo comma, lettera "o", c.p.a.), è riconosciuta la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, non potendosi dubitare che il Gestore dei Servizi Energetici vada equiparato alle pubbliche amministrazioni ai sensi dell'articolo 7, secondo comma, c.p.c.. Si tratta, infatti, di una società di capitali il cui azionista unico è il Ministero dell'Economia e delle Finanze e che svolge funzioni di natura pubblicistica nel settore elettrico, ed in particolare in tema di incentivazione dell'energia elettrica da fonte rinnovabile, attendendo alla gestione di detto sistema pubblico di incentivazione anche mediante la concreta erogazione delle tariffe.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA