Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | SABATO   20  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 21:56
Testo del provvedimento

SERVIZI PUBBLICI


Legittimità dei requisiti aggiuntivi per il rilascio dell'accreditamento ai Centri di emodialisi




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 2 maggio 2019, n.2854
MASSIMA
Con riguardo ai requisiti aggiuntivi, introdotti per il rilascio dell’accreditamento istituzionale ai Centri di emodialisi, non appare illogico o irrazionale aver chiesto alle strutture che erogano attività specialistica ambulatoriale di emodialisi, proprio in considerazione della complessa branca in cui operano, un determinato monte ore per la presenza in servizio del personale dipendente, sulla base della stima della durata della seduta dialitica, nonostante tali requisiti abbiano determinato un incremento di organico e, conseguentemente, dei costi affrontati dalla struttura privata.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA