Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | SABATO   20  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 22:21
Testo del provvedimento

FAMIGLIA (FONDATA E NON SUL MATRIMONIO)


Ai fini delle norme tributarie in tema di IMU, le coppie di fatto vanno equiparate a quelle che hanno contratto matrimonio.




CORTE DI CASSAZIONE SEZ. TRIBUTARIA CIVILE - SENTENZA 30 aprile 2019, n.11416
MASSIMA
La costituzione con sentenza del diritto di abitazione in capo al genitore affidatario dei figli e assegnatario della casa familiare comporta che, anche nel caso di cessazione della convivenza more uxorio, il soggetto passivo dell'obbligo di pagamento dell'IMU diventi il genitore assegnatario, anche se quest'ultimo non fosse comproprietario, con conseguente liberazione del coniuge proprietario non assegnatario dell'immobile.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA