Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MERCOLEDÌ   24  APRILE AGGIORNATO ALLE 16:56
Testo del provvedimento

CONCORSO DI REATI


CONCORSO FRA INTERMEDIAZIONE ILLEGALE DI MANODOPERA E DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA MEDIANTE USO DI FATTURE PER OPERAZIONI INESISTENTI




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 10 aprile 2019, n.15754
MASSIMA
È configurabile il concorso fra la contravvenzione di intermediazione illegale di manodopera (art. 18 D.Lgs. n. 276 del 2003) ed il delitto di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti (art. 2 D.Lgs. n. 74 del 2000), nel caso di utilizzo di fatture rilasciate da una società che ha effettuato interposizione illegale di manodopera.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA