Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MERCOLEDÌ   22  MAGGIO AGGIORNATO ALLE 9:8
Testo del provvedimento

GIURISDIZIONE E COMPETENZA


Giurisdizione in materia di interferenze tra postazioni Wifi concorrenti




CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 19 febbraio 2019, n.4888
MASSIMA
La controversia insorta fra soggetti privati in ordine all'interferenza nell'esercizio dell'attività commerciale di provider di infrastrutture di rete e per i servizi nel settore delle telecomunicazioni, nonché dell'attività di WISP (wifi internet), a causa della costruzione di un nuovo impianto per lo svolgimento della medesima attività, perché reso operativo a così breve distanza dal precedente (con un dislivello in altezza favorevole della nuova struttura) e tale da essere idoneo a interferire nelle trasmissioni della stazione già attiva in quello stesso luogo, è devoluta alla cognizione dell'autorità giudiziaria ordinaria, quando si faccia valere non l'illegittimità del provvedimento rilasciato all'altro imprenditore, vuoi per la costruzione dell'impianto vuoi per il suo esercizio come emittente autorizzata, ma soltanto la situazione di fatto, connotata dall'interferenza tra le postazioni concorrenti, tale da ostacolare la specifica attività d'impresa svolta dalla ricorrente e la stessa piena idoneità dell'impianto a trasmettere via etere.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA