Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   19  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 19:7
Testo del provvedimento

RESPONSABILITÀ DELLA P.A.


Finanziamento pubblico, esclusa la responsabilità della pa per gli errori di previsione finanziaria




TAR MOLISE - SENTENZA 15 novembre 2018, n.661/2018
MASSIMA
Gli errori di previsione e valutazione finanziaria, integranti una colpa generica, costituiscono concorso del fatto colposo del danneggiato-creditore nella causazione del danno del dissesto finanziario aziendale, da ritenersi evitabile mediante l’uso della diligenza dovuta dall’imprenditore, ex art. 1176, comma 2, codice civile. Il concorso di tali errori consente di escludere – ex art. 1227, comma 2, del codice civile - la responsabilità extracontrattuale dell’Amministrazione per lo stato di insolvenza e di paralisi aziendale, nonché per il danno di immagine.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA