Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | DOMENICA   18  FEBBRAIO AGGIORNATO ALLE 23:12


accesso libero
COSTRUZIONE SU SUOLO COMUNE E ACCESSIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 16 febbraio 2018, n. 3873.
Consenso del proprietario, forma e "ius tollendi".

riservato abbonati
CONTRATTI CONCLUSI DALLE AZIENDE SPECIALI PARTECIPATE DALLO STATO O DAGLI ENTI PUBBLICICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 14 febbraio 2018.
FORMA SCRITTA AD SUBSTANTIAM?

accesso libero
CLAUSOLE VESSATORIECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 12 febbraio 2018, n. 3307.
Onere di richiesta di un documento leggibile a carico del contraente debole.

riservato abbonati
VIZI DELLA COSA VENDUTACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 febbraio 2018.
Irrilevanza della visibilità dei vizi.

riservato advanced
ASSEGNAZIONE DELLA CASA CONIUGALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 12 febbraio 2018.
Detenzione a titolo diverso dalla proprietà.

riservato abbonati
CONDOMINIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 12 febbraio 2018.
Violazione dell’uso della cosa comune.

riservato advanced
PARTO ANONIMOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 7 febbraio 2018.
Dopo il decesso della madre, il figlio può accedere alle informazioni relative all’identità personale della stessa.

riservato abbonati
INTERPOSIZIONE DI MANODOPERA ILLECITACORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 7 febbraio 2018.
Quali conseguenze per l’omesso ripristino del rapporto da parte del committente?

riservato advanced
EQUA RIPARAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 31 gennaio 2018.
Rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale sulla condizione di procedibilità dell’istanza di accelerazione nel processo penale.

accesso libero
IRREGOLARE NOTIFICA DEL DECRETO INGIUNTIVOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 2 febbraio 2018, n. 2608.
Il termine per proporre opposizione tardiva ai sensi dell’art. 650 cod. proc. civ. è di quaranta giorni dalla effettiva conoscenza.

riservato abbonati
NOTIFICA AL DIFENSORE IRREPERIBILECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 2 febbraio 2018.
Il notificante deve verificare il luogo di esercizio dell’attività del domiciliatario irreperibile.

riservato advanced
LOCAZIONE FINANZIARIA E “POSSESSO VALE TITOLO”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 29 gennaio 2018.
Applicabile la regola dell’art. 1153 c.c.

riservato abbonati
RISARCIMENTO DEL DANNO IN VIA SOLIDALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 29 gennaio 2018.
Anche se il danneggiato si è rivolto contro uno solo degli autori del fatto dannoso, non gli è preclusa la possibilità di chiedere il danno integrale ad un altro dei corresponsabili.

riservato abbonati
DIVIETO DI SOPRAELEVAZIONICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 29 gennaio 2018.
L’art. 1127, comma 2, c.c. comporta una presunzione di pericolosità.

accesso libero
ASSEGNO DI DIVORZIO: LA CASSAZIONE SI ASSESTA SULL’INDIRIZZO DELLA AUTOSUFFICIENZA ECONOMICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 26 gennaio 2018, n. 2043.
Confermato l’ultimo recente innovativo indirizzo.

riservato advanced
AZIONE REVOCATORIACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 25 gennaio 2018.
È proponibile nei diretti confronti di un fallimento? La parola alle Sezioni Unite.

riservato abbonati
CAPITALIZZAZIONE TRIMESTRALE DEGLI INTERESSICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 26 gennaio 2018.
La relativa azione di ripetizione dell’indebito è sottoposta al termine di prescrizione decennale.

riservato advanced
SEPARAZIONE DEI CONIUGICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 23 gennaio 2018.
Per la riconciliazione, occorre una dichiarazione espressa.

riservato abbonati
BLACK OUT: CHI RISPONDE?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 23 gennaio 2018.
Esclusa la responsabilità delle società che si limitino ad acquistare l’energia sul mercato.

riservato abbonati
DISTANZE TRA COSTRUZIONICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 23 gennaio 2018.
L’art. 873 c.c. costituisce disciplina integrativa del d.m. 02/04/1968, n. 1444.

accesso libero
ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DI UNA PLURALITÀ DI SOGGETTICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 24 gennaio 2018, n. 3271.
L’invio reiterato di missive minatorie anche a molteplici soggetti contemporaneamente può integrare il reato di stalking.

riservato advanced
COSA SI INTENDE PER MATERIALE PORNOGRAFICO MINORILE?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 12 febbraio 2018.
Pornografia minorile

accesso libero
NON BASTA LA SOLA MADRE PER IL MANTENIMENTO DEI FIGLICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 14 febbraio 2018, n. 7179.
Lo stato di bisogno di un figlio minorenne non è eliso dal fatto che alla erogazione dei mezzi di sussistenza provveda l'altro genitore.

riservato abbonati
RICICLAGGIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 13 febbraio 2018.
Non sussiste riciclaggio d nel caso in cui l'agente abbia concorso nell’esecuzione dei reati fine dell’associazione.

riservato advanced
MANCATO VERSAMENTO DELLE RITENUTE FISCALICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 12 febbraio 2018.
Sul mancato versamento delle ritenute fiscali in caso di crisi economica.

accesso libero
INTERVENTI DI EQUIPECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 19 gennaio 2018, n. 2354.
Responsabilità medica: sul principio di affidamento negli interventi di equipe.

riservato abbonati
CAUSA DI NON PUNIBILITÀ EX ART. 384 COD. PEN.CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9 febbraio 2018.
La causa di non punibilità ex art. 384 cod. pen. opera anche in favore del convivente more uxorio?

riservato advanced
USA ENERGIA FISICA PER COMMETTERE IL FURTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 8 febbraio 2018.
Introduce con la forza il braccio nel finestrino semi-aperto: è tentato furto aggravato.

accesso libero
SUICIDIO IN CASERMACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 8 febbraio 2018, n. 6138.
La titolarità di una posizione di garanzia non comporta un automatico addebito di responsabilità colposa a carico del garante.

riservato abbonati
SVERSAMENTO DI ACQUE DI FOGNA IN UN TORRENTECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 7 febbraio 2018.
Lo sversamento di acque maleodoranti e ricche di elementi inquinanti nel letto di un torrente integra il getto pericoloso di cose.

riservato advanced
LO STUDIO LEGALE È EQUIPARABILE AD UNA PRIVATA DIMORACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 febbraio 2018.
Sulla condotta dell’agente che si intrattiene ubriaco all’interno di uno studio legale.

riservato abbonati
MINACCIA DI ADIRE LE VIE LEGALICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 2 febbraio 2018.
La minaccia di adire le vie legali è volta a tutelare un diritto riconosciuto per soddisfare scopi conformi a giustizia.

riservato advanced
UCCELLAGIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 2 febbraio 2018.
Prelevati nidi di cardellini contenenti uova appena depositate.

riservato abbonati
FALSI K-WAYCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 31 gennaio 2018.
Il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi può avere ad oggetto capi di vestiario contraddistinti da una particolare combinazione cromatica.

riservato advanced
RAPINA CON ARMA GIOCATTOLOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 1 febbraio 2018.
L'uso di un'arma giocattolo, non riconoscibile come tale, per commettere una rapina, rende configurabile l'aggravante prevista dall'art. 628 comma 3, n. 1, c.p.

accesso libero
MINACCIA: QUANDO LA VITTIMA NON PROVA PAURACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 6 febbraio 2018, n. 5454.
Ai fini della minaccia occorre che il male prospettato possa incutere timore nel destinatario.

riservato abbonati
ANIMUS NECANDICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 5 febbraio 2018.
Per il tentato omicidio non rileva l’assenza di concreto pericolo di vita della vittima.

riservato advanced
ALLACCIO ABUSIVO AL CONTATORE CONDOMINIALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 1 febbraio 2018.
Furto di energia elettrica.

riservato abbonati
FRODE IN COMMERCIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 1 febbraio 2018.
Offrire pesce surgelato in luogo di quello fresco integra frode in commercio.

riservato advanced
FURTO IN CHIESACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 5 febbraio 2018.
Rubato denaro dalla cassetta delle offerte di una chiesa.

accesso libero
ESTENSIONE ANALOGICA DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI INFORMATIVE ANTIMAFIACORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 18 gennaio 2018, n. 4.
La Consulta respinge le questioni di costituzionalità in tema di applicazione estensiva delle informative antimafia

accesso libero
SUL SINDACATO DEL G.A. IN MATERIA DI VARIAZIONE CIRCOSCRIZIONALECORTE COSTITUZIONALE - 12 gennaio 2018, n. 2.
La Corte cost. chiarisce l'ambito del sindacato del g.a. sul procedimento di variazione circoscrizionale ex art. 133, comma 2, Cost

accesso libero
LEGGE PINTO: EQUO INDENNIZZO E GIUDIZIO DI OTTEMPERANZATAR CAMPANIA - SENTENZA 3 gennaio 2018, n. 37.
L'astreinte è dovuta anche in caso di inadempimento da parte del privato degli obblighi di comunicazione dell'ordine di pagamento?

accesso libero
CONCESSIONE MISTA E DIFETTO DI COMPETENZATAR LOMBARDIA - SENTENZA 1 dicembre 2017, n. 2306.
La Giunta Comunale è incompetente ad approvare le linee di indirizzo concernenti la concessione di servizi erroneamente qualificata come concessione in uso di un bene pubblico.

accesso libero
PROROGA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 22 novembre 2017, n. 5424.
E' doverosa la proroga del termine di presentazione delle offerte in presenza di richieste di chiarimento tempestive e significative.

riservato abbonati
FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO E VIOLAZIONE ART. 8 CEDUTAR UMBRIA - SENTENZA 20 novembre 2017.
L'autorità di p.s. deve valutare la situazione familiare del destinatario del foglio di via.

accesso libero
TUTELA DELLA SALUTE E LIBERALIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARICONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 13 novembre 2017, n. 5227.
Illegittimo il diniego alla costruzione di strutture residenziali per disabili se non si dimostra. come l’interesse pubblico verrebbe danneggiato dal rilascio di nuove autorizzazioni all’apertura di strutture private che non operano in regime di accreditamento con il S.S.N.

riservato abbonati
L'OFFERTA ANOMALA NEI CONTRATTI PUBBLICICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla nozione di offerta anomala

riservato advanced
L'IMPUGNAZIONE DEI REGOLAMENTI AMMINISTRATIVICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di impugnazione di un regolamento amministrativo

riservato abbonati
LA LEX SPECIALIS DELLA GARACONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di modifica della lex specialis in caso di errore materiale

riservato advanced
I TERMINI PROPORRE RICORSO INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 10 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul termine di decorrenza del termine di introduzione dell’impugnativa incidentale dalla notifica del ricorso principale

riservato advanced
IL RAPPORTO TRA RICORSO PRINCIPALE ED INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - ORDINANZA 6 novembre 2017.
All’Adunanza plenaria l’ordine di esame del ricorso principale e di quello incidentale se in gara ci sono più di due concorrenti le cui offerte non sono censurate

riservato advanced
CONCEZIONE DEBOLE DEI CONTRATTI A TITOLO ONEROSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Sulla nuova concezione di "onerosità" dell'appalto

accesso libero
DISCREZIONALITÀ DELLA STAZIONE APPALTANTETAR TOSCANA - SENTENZA 23 ottobre 2017, n. 1267.
Illegittima la clausola del disciplinare che imponga per i soggetti che partecipano in forma societaria l’iscrizione all’albo dei dottori commercialisti di tutti i soci.

riservato abbonati
IMPUGNAZIONE IMMEDIATA DELLA CLAUSOLA DEL BANDO CHE PREVEDE L’AGGIUDICAZIONE CON IL CRITERIO DEL MASSIMO RIBASSOTAR PUGLIA - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Tar Puglia, Bari, si è pronunciato sull'ammissibilità dell'impugnazione immediata della clausola del bando che prevede l’aggiudicazione con il criterio del massimo ribasso

riservato advanced
ACCESSO AGLI ATTI IN PRESENZA DI DOCUMENTAZIONE NON DISPONIBILECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'istanza di accesso proposta nei confronti della P.A., la quale ha opposto il proprio diniego per il fatto che la documentazione richiesta non è più disponibile.

accesso libero
AUTODICHIA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICACORTE COSTITUZIONALE - ORDINANZA 25 ottobre 2017, n. 225.
Conflitti tra poteri dello Stato: Presidenza della Repubblica e Corte dei conti

accesso libero
DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONECONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 18 ottobre 2017, n. 4835.
Sufficiente la S.C.I.A.

riservato abbonati
I LIMITI AL DIRITTO DI ACCESSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 19 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul diritto di accesso agli atti della PA e, in particolare, sulla possibilità di effettuare sull'attività amministrativa un controllo generalizzato.

riservato advanced
LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI A TITOLO GRATUTITOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'applicabilità della disciplina contenuta nel Codice dei contratti anche agli appalti a titolo gratuito.